Stampa

E vi porta nuove storie

 

 

In questi giorni difficili, dove il tempo si dilata e tutto sembra sospeso, il Castello dei ragazzi

continua a farvi compagnia con l'iniziativa #ioleggodacasa. Ogni giorno una nuova recensione per darvi

lo spunto per una buona lettura. Un modo per sentirci più vicini e farvi viaggiare con la fantasia!

 

 

Qui le istruzioni per il prestito dei libri disponibili in formato digitale sul portale Emilib-Mlol

 

 

 

                                                      vai al successivo: #laletturacontinua.3

 

 

17 maggio     ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Dory fantasmagorica
Abby Hanlon
Terre di mezzo, 2016, p.151
a partire da 6 anni
 
Fantasmagoria è l'unione di realtà e fantasia.
Dory è una bambina di 6 anni dalla fervida immaginazione. I suoi fratelli maggiori non la sopportano perché li segue ovunque e parla da sola chiedendo sempre "perché". Lei crede di parlare con la sua amica Mary, inesistente, e gioca a fare la parte di un cagnolino talmente bene che la mamma la mette in castigo. Per farla diventare grande, i fratelli inventano la Arraffagracchi: la "strega cattiva" che viene per prenderla e portarla via. Ma Dory non è per niente impaurita, anzi, inizia a fare un sacco di domande e insieme a una fatina-gnomo escogita un piano per distruggere la Arraffagracchi con una minestra.
Giochi di bambole, avventure casalinghe, una pallina rimbalzina che appare e scompare. Il primo di una divertente saga che continua in altri libri della stessa serie.
 
 
 
 
 

 

 

 16 maggio     ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

Uno yankee alla corte di Re Artu'
Mark Twain,
Gallucci, 2011, p. 462
a partire da 12 anni
disponibile gratuitamente in formato ebook su Emilib-Mlol


Un grande classico della letteratura, pubblicato in molteplici edizioni a partire dal 1889, racconta la storia di un americano che improvvisamente si ritrova proiettato nell'Inghilterra del VI secolo. Direttamente alla corte di Re Artù, grazie alle sue conoscenze scientifiche, diventerà prima un grande mago e salvatore, poi un potente uomo di guerra. Condannato a morte, invocherà con le sue finte arti magiche una grande eclissi di sole…
Un romanzo ricco di dettagli e di esilaranti avventure, per chi ama i cavalieri. Una cruda parodia che ben descrive lo spaccato della realtà dell'epoca storica e mette a confronto il mondo moderno con quello passato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 15 maggio     ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Anna dai capelli rossi 
il graphic novel 
Mariah Marsden
Il Castoro Edizioni, 2019 p. 230
a partire da 10 anni
 
Anna Shirley arriva a casa di Matthew e Marilla Cuthbert per errore. I due fratelli di Green Gables, infatti, avevano chiesto in adozione un ragazzo che li potesse aiutare nella loro fattoria non certo un’esile undicenne piena di un’incontenibile immaginazione e con una ribelle chioma rossa. Ma Anna, in un solo giorno, riesce a conquistare prima il cuore di Matthew e poi quello di Marilla. Nonostante le disavventure e le stravaganze della ragazzina stravolgano la quotidianità della fattoria e della piccola cittadina, Anna riesce a suscitare emozioni diverse: disappunto, tenerezza, romanticismo. La storia di Anna è un racconto di crescita emotiva e di relazioni che cambiano con il passare del tempo, anche grazie alla capacità della protagonista di fare tesoro degli errori commessi.
 
Guarda su Netflix l'acclamata serie ispirata al celebre personaggio di Anna Shirley:   https://www.netflix.com/it/title/80136311

 

 

 

 

 14 maggio      ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 

 

 

La casa sull'albero di 26 piani
Andy Griffiths 
Salani, 2019, p. 320 
a partire da 7 anni
 
Altri 13 piani sulla casa sull'albero.
No, non è la nostra Casina della Ludoteca, quella è ancora chiusa per un po'... Questa casa è costruita da Andy e Terry, che innalzano la seconda parte dell'edificio. Tanto per cominciare raccontiamo la storia di Terry che viveva in realtà chiuso in un appartamento di un grattacielo. Poi raccontiamo come gli squali abbiano mangiato le sue mutande. La storia di Andy invece narra di gelati millegusti
e nonni amorevoli, di un pedalò in mezzo al mare. Infine arriva Jill, la ragazzina che ama gli animali, portando con sé la testa di un pirata.
Avventure improbabili a bordo di un vascello che viene trasformato in quel rifugio tra i rami. In questa casa sull'albero i ragazzi progettano camere antigravitazionali, arene per la lotta nel fango, rampe da skate e piste per l'autoscontro.
Un libro con tante immagini che portano risate e buonumore!
 
Clicca sul link per vedere una meravigliosa casa sull'albero veramente realizzata in Giappone:
 
 
 
 
 

 

 

 

13 maggio       ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Il barbaro
Renato Moriconi 
Gallucci, 2015, p. 44 
Silent book
a partire da 3 anni
 
A prima vista può sembrare un libro storico, ma questo albo alto e snello, ci nasconde la storia di un barbaro dai lunghi capelli, con elmo spada e scudo, ed il suo cavallo. Quasi fisso come da immagine della copertina, il barbaro si muove su e giù, apre e chiude gli occhi, vola e galoppa verso creature fantastiche e praterie. Il nostro cavaliere salta un canyon, sfugge a serpenti carnivori, affronta una pioggia di frecce, corre incontro a un leone, scappa da diavoli volanti. Lotta con l'immancabile drago, impavido davanti al fuoco, si ferma. Pensa? Si riposa? Scopri cosa succede e chi è veramente il barbaro sfogliando le ultime pagine del libro. Noi non sveliamo il segreto.
    
  
Come si fa a leggere un Silent book? 
Susi Danesin ci stupisce con questa sua interpretazione sonora: https://youtu.be/gLjitU-FY7c

 

 

 

 

 12 maggio     ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 

 

   

 

 

 

Per sempre amici
Przemyslaw Wechterowicz
Illustrazioni di Emilia Dziubak 
Sinnos Editrice, 2019 p. 40 
a partire da 4 anni
 
Gufetto e coniglietto sono nati lo stesso giorno, all’interno della stessa grande quercia, ma…non si sono mai incontrati. Sì, perché Coniglietto vive in una tana vicino alle radici dell’albero ed esce “appena i raggi del sole si posano sul prato”, mentre Gufetto ha il proprio nido tra i rami della quercia e si spinge ad esplorare i dintorni “quando la luna appare in cielo tra le stelle”. I due cuccioli riescono a “conoscersi” soltanto attraverso i racconti di mamma Coniglio e papà Gufo, fino al momento in cui, complice una meravigliosa luna piena, i loro sguardi si incrociano. E’ come se si conoscessero da sempre. Inizia così una magica amicizia “a distanza” che li porterà ad escogitare modi diversi per raccontarsi qualsiasi cosa anche se non possono vedersi. Fino alla sera in cui…una stella cadente esaudirà il loro desiderio più grande. 
Un libro per tutti i grandi amici… a distanza!

 

 

 

 11 maggio    ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Nel mio giardino il mondo
Irene Penazzi 
Terre di Mezzo, 2019, p. 44 
a partire da 4 anni 
 
Un albo illustrato senza parole, prende voce direttamente dall'autrice nel giardino di casa sua. La realtà entra nelle pagine e ci fa giocare insieme a lei a una caccia al tesoro. Quante cose si possono fare in giardino, e quante stagioni diverse possiamo osservare con gli occhi attenti dei fanciulli. Il giardino è un rifugio anche per chi lo sogna soltanto: bastano un foglio, una matita e l'immaginazione dei bambini farà il resto.
 
 
 
Clicca qui per vedere l'autrice che presenta il libro e ci regala un pdf da scaricare, stampare, colorare e completare
 
 
 
 

 

                               

                            Qui Irene Penazzi racconta il libro ai                               bambini del Castello dei ragazzi

 

 10 maggio    ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

Oh-oh!
Chris Haughton 
Lapis, 2012, p. 32 
a partire da 2 anni
 
Piccolo gufetto resta nel nido con la sua mamma. Dall'alto vede tutto il mondo esterno e guarda, guarda giù..oh-oh! Gufetto casca giù!
Con l'aiuto dello Scoiattolo va in cerca della sua mamma, anche se non sa ancora descrivere come è fatta. Grande grandissima, con le orecchie lunghe e gli occhioni.Detto così, non è facile riconoscerla. Nella scia di "Dov'è la mia mamma" un libro semplice e con immagini divertenti per celebrare la domenica della Festa della Mamma insieme!
 
 
 
 
 

 


  9 maggio     ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Mamma Robot
Zidrou
Illustrazioni di Sébastien Chebret 
Edizioni Clichy, 2019 p. 32 
a partire da 4 anni
 
Che meraviglia avere una Mamma-Robot!
Sa cucinare, riordinare, pulire la casa e all’occorrenza si trasforma in una Mamma-Taxi per accompagnarti nelle varie attività del pomeriggio. Se poi di notte fai un brutto sogno, puoi attivare la modalità “servizio notturno” ed ecco che Mamma-Robot arriva a consolarti. 
Problemi con i compiti del pomeriggio? Niente paura, il programma “aiuto compiti” è quello che fa per te e, anche se non ancora ben collaudato, può essere molto utile.
Attenzione però… la Mamma-Robot potrebbe “andare in tilt” e decidere di scioperare per dedicare più tempo a se stessa. A quel punto bisognerà iniziare a cavarsela da soli e l’unica cosa che potrete pretendere sarà “che la mamma non faccia mai e poi mai lo sciopero delle coccole!” 

 

 

 

 

  8 maggio     ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

     
Mamma cannibale
Letizia Cella
Nord-Sud Edizioni, 2015 p. 52
a partire da 3 anni
 
“Mi vien voglia di assaggiarti
di leccarti e mordicchiarti
d’ingoiarti in un boccone
per riaverti nel pancione.
e m’invento, per giocare,
di volerti cucinare…”
Questo è soltanto l’inizio di una delle filastrocche-poesie contenute nel piacevole e divertente libro di “ricette per cucinare una bambina piccola”.
 
Qui l'audio lettura :
 
 
 
 

 

 

 

 7 maggio      ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Le cose che passano
Beatrice Alemagna 
Topipittori, 2019 p. 40
a partire da 5 anni
 
Nella vita tante sono le cose che passano e si trasformano: “le lacrime si asciugano”, “il fumo evapora”, “la paura se ne va”. I denti da latte cadono così come le foglie dagli alberi…
Un lungo elenco di “cose” che si modificano, scivolano via o scompaiono mentre la vita scorre. 
Soltanto una non passa e non passerà mai…. resterà per sempre.
A voi piccoli e grandi lettori il compito di cogliere quale sia…
 
Sul blog di Topipittori una bella intervista all'autrice:

  https://www.topipittori.it/it/topipittori/le-cose-che-passano-unintervista-beatrice-alemagna

 
Qui invece una video lettura di Siria Bertorelli 

 https://www.youtube.com/watch?v=H7nueCu2_FE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  6 maggio      ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

Buongiorno, matematica 
Anna Cerasoli
Feltrinelli Kids, 2018 p. 141 
a partire da 10 anni
 
Avreste mai pensato di avere a che fare con la matematica già dal primo mattino quando spegnete la sveglia? Ebbene sì, il primo numero che incontriamo è proprio quello che leggiamo sul suo display, per poi passare al calcolo delle calorie a colazione, alla scelta di cosa indossare per andare a scuola e via di seguito.
Attraverso una serie di esempi concreti e pratici, una prof. delle medie prova a trasformare una materia astratta, in qualcosa di più tangibile per renderla più chiara e accattivante agli occhi dei ragazzi. 
Vi sembra impossibile? Provate a leggere questo libro e vedrete…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 5 maggio        ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Riccio dal barbiere
Silvia Borando
Minibombo, ristampa 2019, illustrato 
a partire da 2 anni
 
In questo periodo in cui barbieri e parrucchieri sono chiusi siamo tutti un po’ più spettinati del solito. Allora vorremmo fare come il piccolo Riccio che adora andare dal barbiere e cambiare acconciatura… Ecco che in questo divertente albo illustrato troviamo ben 23 tagli di capelli del nostro protagonista. Un libro colorato, simpatico e dai disegni adatti anche ai più piccoli!
 
 
 
 
Qui giochiamo con Riccio dal barbiere:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  4 maggio        ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

Quanti siamo in casa?
Isabel Minhós Martins 
Illustrazioni di Madalena Matoso 
Topipittori, 2011, p.28 
a partire da 5 anni
 
Quanti siamo in casa? 6 teste, 1 coda, 12 occhi, 120 dita e ditine, 1351 ossa e chissà quanti mila capelli...
10 piedi, molto più di 10 scarpe e calzini da sistemare, ma sono solo 2 le mani che le mettono al loro posto. Altre 6 mani si divertono a mettere in disordine.
Ogni volta che suona il campanello bisogna ricominciare il conto, fino ad arrivare a 924 denti per 32 lingue.
E a casa vostra, riuscite a dirci quante unghie ci sono da tagliare ogni settimana? Un libro ironico e pieno di immagini, per giocare con la matematica con i più piccoli, facendo un improbabile calcolo di quanti metri di intestino potremmo srotolare.
 
 

 

 

  3 maggio        ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Oh che Bel Castello
Francesca Lazzarato
illustrazioni di Nicoletta Costa
Mondadori, 2002, p. 233 
a partire dai primi mesi
 
In questo libro puoi trovare: filastrocche della pappa, fiabe di streghe, incantesimi, scioglilingua, fiabe di tipi in gamba, fiabe di animali, filastrocche lunghe, fiabe di orchi, conte, fiabe di ragazze, canzoncine e ninne nanne, fiabe di lupi cattivi, giochi per i più piccoli, giochi da fare in tanti e indovinelli.
 
 
 
 
"C'è un palazzo con 12 porte; ogni porta 30 serrature, ogni serratura 24 chiavi. Che cos'è?"
 
CLICCA PER LA SOLUZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 2 maggio        ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 

 

      

 

 

La scatola magica
Komako Sakai
Kira Kira edizioni, 2019 p.36
a partire da 3 anni
 
La piccola Riko sta giocando tranquillamente in camera sua quando ecco che arriva quel “mostro” di suo fratello che la scaccia bruscamente, facendo il prepotente. Riko si trasferisce in corridoio ma anche qui non riesce a giocare senza essere continuamente disturbata. Interviene allora la mamma portando una grande scatola di cartone, e con forbici e un po’ di fantasia crea porte e finestre. La piccola Riko continua il lavoro iniziato dalla mamma, osservata in lontananza da suo fratello; ora mancano "il lampadario, le tende alle finestre, sistemare i fiori, fare il trasloco"... e finalmente la casa è pronta! Uffff… tutto questo gran daffare ha fatto venire una gran fame a Riko…  "facciamo merenda tutti insieme?" propone ai suoi giocattoli. Ma ecco che… TOC,TOC - bussano alla porta - chi sarà? Una breve storia sul gioco del “far finta” e sull’esigenza di ogni bambino di avere uno spazio esclusivo.

 

 

 

 

 1 maggio        ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

 
Attacchino
Bruno Tognolini
illustrazioni di Gianni De Conno 
Gallucci, 2013, p. 46
a partire da 8 anni
 
L'umile attacchino Piero Colla, il papà di questa storia, trova un modo originale per ritrovare Giovanni, undicenne scappato di casa. La gente che passa per strada guarda, con il naso all'insù, i manifesti incredibili che rappresentano ciò che passa per la testa del giovane. Giovanni scoprirà così di essere amato; seguendo la scia colorata ritornerà alla porta di casa, dove lo aspetta una bella sorpresa.
Con la magia dei disegni di Gianni De Conno (ha dipinto il Teatro della Luce, nella Ludoteca del Castello dei ragazzi), prende vita una città su cui proiettare i propri sogni, i desideri mai realizzati. I genitori coi loro tanti "no", spesso sembra che non ascoltino nemmeno le richieste dei figli, presi come sono dal lavoro. Mamma e papà però conoscono i loro ragazzi meglio di quanto loro possano immaginare, pur senza fargli sempre vedere i sacrifici fatti per la famiglia. 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

                                                         Vai al precedente:   #laletturacontinua

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
Visite: 945